La bocca della verità

Il Mascherone
Il Mascherone

La Bocca della Verità è un antico mascherone in marmo pavonazzatto, murato nella parete del pronao della chiesa di Santa Maria in Cosmedin di Roma dal 1632.

La Bocca della Verità è un antico mascherone in marmo pavonazzetto, murato nella parete del pronao della chiesa di Santa Maria in Cosmedin di Roma dal 1632.

Quella che segue è la descrizione della maschera, presente in un sonetto del poeta romano Giuseppe Gioachino Belli.

In d’una chiesa sopra a ‘na piazzetta

un po’ ppiù ssù de Piazza Montanara

pe la strada che pporta a la salara,

c’è in nell’entrà una cosa benedetta.

 

Per ttutta Roma quant’è larga e stretta

nun poterai trovà cosa ppiù rara.

E’ una faccia de pietra che tt’impara

chi ha detta la bucia, chi nu l’ha detta.

 

S’io mo a sta faccia, c’ha la bocca uperta,

je ce metto una mano e nu la striggne,

la verità da me ttiella pe certa.

 

Ma ssii fficca la mano uno in bucia,

éssi sicuro che a ttirà né a spiggne

quella mano che lì nun viè ppiù via.


 Santa Maria in Cosmedin

Facciata rococò di Giuseppe Sardi prima del restauro di G.B. Giovenale del 1899.

Foto storica della Basilica di Santa Maria in Cosmedin, messa a disposizione dal Brooklyn Museum Archives.

 Brooklyn Museum Archives, Goodyear Archival Collection (S03_06_01_023 image 2893).

Wikimedia
Santa Maria in Cosmedin