"Stolpersteine" Le pietre d'inciampo

Dal 1995 l'artista tedesco Gunter Demnig, installa delle pietre della memoria, della dimensione di un sampietrino (10x10), su cui è posta una targa d'ottone per ricordare i caduti del nazzi-fascismo. L'iniziativa è partita a Colonia e sono ad oggi state installate 50.000 pietre d'inciampo in tutta Europa. L'obiettivo di questo artista è collocare un sampietrino per ogni vittima della deportazione.

Nel corso del nostro itinerario dedicato ai Sampietrini, al Rione Monti, siamo andati a vedere i luoghi in cui sono state collocate nel 2012 alcune delle pietre d'inciampo installate a Roma: a Via della Madonna dei Monti 82 e in Via Urbana 2.

Via della Madonna dei Monti 82
Via della Madonna dei Monti 82

Memorie d'inciampo 2010 - 2016, 2017

Gunter Demnig torna Roma. L’artista tedesco, che installa in tutta Europa le pietre d’inciampo per ricordare i deportati politici e razziali, sarà nella Capitale l’11 gennaio 2016 per posizionare 11 nuove ‘Stolpersteine’, dopo averne già installate 226 nelle sei edizioni precedenti che si sono svolte nel 2010, nel 2011, nel 2012, nel 2013, nel 2014 e nel 2015. (http://www.online-news.it)

http://www.tusciatimes.eu/a-roma-le-memorie-dinciampo/
http://www.tusciatimes.eu/a-roma-le-memorie-dinciampo/

PROGETTO: Memorie d’inciampo a Roma – settima edizione
ARTISTA: Gunter Demnig
INAUGURAZIONE: lunedì 11 gennaio 2016, Roma, via Po 42
CURATORE: Adachiara Zevi
COMITATO SCIENTIFICO: Anna Maria Casavola, Annabella Gioia, Elisa Guida, Antonio Parisella, Liliana Picciotto, Micaela Procaccia e Michele Sarfatti.
COMITATO ORGANIZZATIVO: Marina Levi Fiorentino, Bice Migliau, Eugenio Iafrate e Sandra Terracina.
ORGANIZZAZIONE: Associazione Arte in memoria.

Giornata della Memoria

Grazie a Lost_in_Deep_Space per aver riassunto in questa mappa tutte le pietre depositate a Roma.

Mappa aggiornata il 23 febbraio 2017

Mappa creata nel 2016